ASito
Confagricoltura 
Milano Lodi e Monza Brianza

 

da sempre al servizio dell'Agricoltura e delle Imprese Agricole

 


Il recente Decreto - Legge approvato dal Consiglio dei Ministri (c.d. Decreto “Ristoro”) per sostenere i settori produttivi penalizzati dalle recenti misure restrittive, ha previsto, per quanto riguarda le imprese delle filiere agricole, l’istituzione di un "Fondo" da 100 milioni di euro.
Il sostegno è riconosciuto attraverso la concessione di "contributi a fondo perduto" a favore di coloro che hanno avviato l'attività dal 1° gennaio 2019, e ciò a prescindere dall'andamento del fatturato e, per tutte le altre imprese, ove il fatturato del prossimo mese di novembre risulterà aver subito un calo pari ad almeno il 25% rispetto a quello realizzato nel mese di novembre 2019.
Le imprese della filiera che potranno godere del contributo a fondo perduto, sono quelle il cui codice ATECO corrisponde alle seguenti descrizioni: 1) coltivazioni agricole e produzione di prodotti animali; 2) attività di ristorazione connesse alle aziende agricole; 3) attività di alloggio connesse alle aziende agricole (ospitalità rurale); 4) cura e manutenzione del paesaggio inclusi parchi e giardini.