Immagine
Confagricoltura
Milano Lodi e Monza Brianza

 

da sempre al servizio dell'Agricoltura e delle Imprese Agricole

 


In merito al Bando per l’iscrizione al Registro degli impianti a biogas fino a 300 kW, il GSE ha proceduto a fornire un chiarimento relativamente al tema del possesso dei terreni da cui provengono le biomasse, considerando che nel Bando si cita soltanto la “proprietà”: il GSE ha ora specificato che equipara alla proprietà tutte le altre forme di disponibilità e/o possesso previste dal Codice Civile, quali, ad esempio, l'affitto, il comodato d'uso, l'usufrutto, così come aveva richiesto Confagricoltura. Tale equiparazione è consentita purché la conduzione degli allevamenti e/o dei terreni da parte della azienda agricola realizzatrice dell'impianto o, nel caso di impianti realizzati in forma consortile, dei soggetti consorziati, sia regolarmente documentata da idoneo contratto e dal rispettivo Fascicolo Aziendale