Immagine
Confagricoltura
Milano Lodi e Monza Brianza

 

da sempre al servizio dell'Agricoltura e delle Imprese Agricole

 


Il Ministero dell’Economia ha accolto le richieste formulate da Confagricoltura in ordine all’applicazione delle agevolazioni previste in materia di IMU anche a favore dei coltivatori diretti e degli imprenditori agricoli professionali iscritti nella previdenza agricola, anche se gli stessi risultino già titolari di pensione. Tale intervento si è reso necessario per contrastare alcune sentenze della Corte Costituzionale secondo le quali le agevolazioni in parola non potevano essere riconosciute agli IAP e CD già titolari di pensione. Si evidenzia che la principale agevolazione consiste nell’esenzione IMU per i terreni condotti.