Stampa

La Regione Lombardia ha approvato le norme di condizionalità per l’annata 2019. Ricordiamo che tutte le aziende agricole possono essere soggette ai controlli di condizionalità e alle conseguenti sanzioni in caso di mancato rispetto degli impegni previsti. Rammentiamo che la Condizionalità è un insieme di regole per la gestione dell’azienda agricola che gli agricoltori devono seguire, pena la riduzione e/o l’annullamento degli aiuti comunitari relativi alle Domanda DU PAC e alle Domande di PSR. Tale normativa impone il rispetto: 1) di alcune condizioni in materia di protezione ambientale, sanità pubblica, biodiversità, salute delle piante e degli animali e benessere degli animali, indicate come “criteri di gestione obbligatori” (CGO); 2) di regole per l’uso sostenibile dei terreni agricoli e la protezione delle acque, denominate “buone condizioni agronomiche e ambientali” (BCAA).