Stampa

La UE ha stabilito con Regolamento il “tasso di adeguamento” dei pagamenti diretti per l’anno 2019: in pratica, la UE stabilisce ogni anno un taglio dei pagamenti PAC per la cosiddetta “disciplina finanziaria”, norma che permette di costituire una “riserva di crisi” da utilizzare in caso di necessità. Per il 2019 la riduzione è stata fissata al 1,432635% e sarà applicata al pagamento dei saldi PAC 2019.